Clara Consenti

DEPRESSIONE

Depressione

La Depressione è un disturbo del tono dell’umore. L’umore è generalmente flessibile, variando in situazioni piacevoli verso l’alto e in situazioni negative e spiacevoli verso il basso. Nella depressione questa capacità modulativa è mancante, tendendo a mantenere un umore costantemente basso indipendentemente dalle situazioni esterne. La depressione diventa quindi un disturbo, con diversi livelli di gravità, quando si trasforma in una reazione rigida e automatica, stabile e persistente.

PERCHÈ CURARE 
I sintomi della depressione sono spesso costituiti da frequenti e intensi stati di insoddisfazione e tristezza, costante malumore, pensieri negativi e pessimisti circa sé stessi, gli altri e il proprio futuro, congelamento delle emozioni con conseguente ritiro sociale e sospensione delle attività di piacere.

Alla base dei vissuti depressivi possono esservi situazioni di stress che possono essere determinate da vari eventi della vita (lutti, separazioni, perdite, cambiamenti in generale), ma anche da vissuti di frustrazione e delusione, per la perdita di sogni, ideali o aspettative.

COME POSSO AIUTARE
Richiedere aiuto ad un professionista significa prendere coscienza di un problema e segna un primo passo fondamentale: la volontà di prendersi cura di sé ed affrontare il proprio dolore.

Lo psicoterapeuta offre uno spazio di ascolto aiutando la persona a prendere a poco a poco consapevolezza del proprio malessere, delle origini che lo hanno causato e a costruire un equilibrio nuovo e funzionale.